Aumenta la sofisticazione degli attacchi hacker alle aziende sanitarie. In Lituania, dopo il rifiuto di una clinica a pagare il riscatto per i dati trafugati, i criminali si sono rivolti direttamente ai pazienti. Finite in rete 25.000 foto private, nudità, informazioni personali.

 

(Fonte: La Stampa) 

Leggi l'articolo completo

 


 

 

L'ingente attacco hacker di martedì scorso non ha infettato solamente aziende e infrastrutture critiche di Paesi esteri. In Italia il Cuneese e il Padovano i territori più colpiti, svariate aziende hanno subito perdite e ritardi nella produzione.

 

(Autori: Andrea Natta e Luca Furgiuele di ProtezioneCyber) 

Leggi l'articolo originale completo